La musica sperimentale.pdf

La musica sperimentale PDF

Michael Nyman

La musica sperimentale è una testimonianza in prima persona della tradizione musicale postbellica, essenzialmente angloamericana, legata alla musica e alle idee di John Cage. Pubblicato nel 1974 in inglese, il testo è un classico sulle composizioni radicali alternative rispetto allavanguardia mainstream rappresentata da Boulez, Berio e Stockhausen. Nyman celebra le influenze che i concetti provocatori di questa cultura musicale un tempo ghettizzata hanno avuto sul nostro modo di pensare e sul repertorio musicale degli ultimi trentanni. Le radici di molti del compositori oggi popolari, come Reich o Glass, affondano In questa tradizione sperimentale. Prefazione di Brian Eno.

Musica sperimentale e Musica contemporanea · Mostra di più » Musica elettroacustica La musica elettroacustica è un genere di musica contemporanea, nato al termine della Seconda guerra mondiale, che, partendo dalla musica concreta e dalla musica elettronica, utilizza sia tecniche di registrazione e manipolazione dei suoni, sia tecniche di sintesi sonora e di campionamento. Il rapporto tra musica e cinema Il cinema è stato sempre in qualche misura 'sonoro', malgrado la diffusione dell'espressione 'cinema muto', che andrebbe propriamente riferita all'assenza del parlato. A dispetto della sua presunta asemanticità, infatti, la m. ha svolto nel cinema tutte le funzioni della comunicazione acustica. Come nella pantomima essa ha preso il posto dei dialoghi facendosi

3.69 MB Taille du fichier
8897109012 ISBN
La musica sperimentale.pdf

Technik

PC et Mac

Lisez l'eBook immédiatement après l'avoir téléchargé via "Lire maintenant" dans votre navigateur ou avec le logiciel de lecture gratuit Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Pour tablettes et smartphones: notre application de lecture tolino gratuite

eBook Reader

Téléchargez l'eBook directement sur le lecteur dans la boutique www.icvirgiliocamposano.it ou transférez-le avec le logiciel gratuit Sony READER FOR PC / Mac ou Adobe Digital Editions.

Reader

Après la synchronisation automatique, ouvrez le livre électronique sur le lecteur ou transférez-le manuellement sur votre appareil tolino à l'aide du logiciel gratuit Adobe Digital Editions.

Notes actuelles

avatar
Sofya Voigtuh

Con questa vivace piattaforma per vari tipi di musica sperimentale ed esplorativa ha pubblicato oltre un centinaio di dischi e organizzato numerosi concerti, a cui ... FLAVIO FERRI (Delta V) / Fast Forward – 5 volumi di musica sperimentale. 6 aprile 2020. Il genio compositore e fondatore dei Delta V Flavio Ferri apre gli ...

avatar
Mattio Müllers

Compra MUSICA SPERIMENTALE. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei

avatar
Noels Schulzen

Musica sperimentale. Fluxus, un movimento tra poesia, musica e arti visive. By Antonio DeLisa on 24 settembre 2011 • ( 0) Fluxus, un movimento tra poesia, musica e arti visive George Maciunas- Onaggio a Olivetti Le origini Il movimento Fluxus sorge tra il 1961 e il 1962. Tesi: Alvin Curran, musica sperimentale elettroacustica anni 70

avatar
Jason Leghmann

La musica sperimentale è essenzialmente rivolta alla ricerca di nuove esperienze nelle varie dimensioni del linguaggio sonoro e di nuovi mezzi per produrle.La “sperimentazione” in musica può quindi esplicarsi in diverse direzioni, che talvolta coesistono: può avere un aspetto strettamente tecnologico, nella ricerca condotta sui mezzi di produzione del suono, dall'intonarumori di L

avatar
Jessica Kolhmann

Musica sperimentale e Musica contemporanea · Mostra di più » Musica elettroacustica La musica elettroacustica è un genere di musica contemporanea, nato al termine della Seconda guerra mondiale, che, partendo dalla musica concreta e dalla musica elettronica, utilizza sia tecniche di registrazione e manipolazione dei suoni, sia tecniche di sintesi sonora e di campionamento. Il rapporto tra musica e cinema Il cinema è stato sempre in qualche misura 'sonoro', malgrado la diffusione dell'espressione 'cinema muto', che andrebbe propriamente riferita all'assenza del parlato. A dispetto della sua presunta asemanticità, infatti, la m. ha svolto nel cinema tutte le funzioni della comunicazione acustica. Come nella pantomima essa ha preso il posto dei dialoghi facendosi