Potere e modernità. Stato, diritto, costituzione.pdf

Potere e modernità. Stato, diritto, costituzione PDF

A. Cevolini (a cura di)

Il potere è una di quelle costanti universali della società che nessuno osa mettere in discussione, tanto più dopo lavvento della società moderna. Ma cosa si nasconde dietro a questa facile constatazione? Perché a partire dal XVI secolo la discussione sul potere diventa sempre più densa, pressante e ricca di pretese? Cosa provoca questa sindrome del potere, i cui problemi cruciali finiscono per concentrarsi sempre attorno ai temi dello Stato, del Diritto e della Costituzione? I saggi raccolti nel volume tentano di fornire alcune risposte a questi interrogativi a partire da unimpostazione storica e sociologica che avanza elevate pretese di astrazione e tiene conto, in particolare, degli sviluppi più recenti della teoria dei sistemi sociali. Sulla base di una concettualità comune, che interpreta la società come un sistema autoreferenziale di comunicazione, gli autori si confrontano con le questioni relative al sorgere della concezione moderna di Stato, con i paradossi del costituzionalismo democratico, con la formazione di un sistema politico mondiale, con le auto-destabilizzazioni societarie indotte dallopinione pubblica e con le origini dello sviluppo di una concezione e di una amministrazione autonome del diritto, sempre nella consapevolezza che il potere non è né buono né cattivo, ma più in generale un modo necessario e improbabile di vivere nella società.

Il secondo comma regola il potere sostitutivo dello Stato e individua i presupposti che ne consentono l'esercizio. Esso deve essere integrato con quanto dispone l'art. 8, l. 5 giugno 2003, n. 131. In base a tale disciplina emerge come il legislatore abbia circondato l'esercizio del potere sostitutivo con alcune cautele volte a non pregiudicare totalmente l'autonomia dell'ente sostituito. Breve appunto sulla costituzione ieri e oggi. appunti di Diritto. La prima Costituzione dello Stato italiano è stata lo Statuto Albertino. In realtà questa costituzione non nasce con l’unità d’Italia, bensì nasce nel 1848 come la Costituzione del regno di Piemonte e Sardegna,

5.81 MB Taille du fichier
8846488717 ISBN
Potere e modernità. Stato, diritto, costituzione.pdf

Technik

PC et Mac

Lisez l'eBook immédiatement après l'avoir téléchargé via "Lire maintenant" dans votre navigateur ou avec le logiciel de lecture gratuit Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Pour tablettes et smartphones: notre application de lecture tolino gratuite

eBook Reader

Téléchargez l'eBook directement sur le lecteur dans la boutique www.icvirgiliocamposano.it ou transférez-le avec le logiciel gratuit Sony READER FOR PC / Mac ou Adobe Digital Editions.

Reader

Après la synchronisation automatique, ouvrez le livre électronique sur le lecteur ou transférez-le manuellement sur votre appareil tolino à l'aide du logiciel gratuit Adobe Digital Editions.

Notes actuelles

avatar
Sofya Voigtuh

... dell'unità politica, che, nella modernità, si rappresenta come Stato nazionale. ... La cultura giuridica inglese, invece, tende ad ignorare il concetto di Stato ed ad usare in ... accanto e sopra di esso, l'autonomia del diritto (common law) di cui i giudici, ... In quanto «fonte di giustizia» il suo potere è però, per un altro aspetto,  ...

avatar
Mattio Müllers

La modernità deriva dalla circostanza – storica – che l'esigenza di limitare e specificare questi poteri risale ad un certo periodo storico, risalente circa a due secoli fa. Il carattere della modernità è presente nella nostra Costituzione in maniera significativa. Il nostro è uno Stato giovane. È forse proprio la natura proteiforme del diritto amministrativo – diritto di eccezione e del privilegio pubblico, ma anche diritto di garanzia e di limitazione del potere – di cui la giustizia amministrativa è un capitolo importante, a costituire, come è stato felicemente osservato, la ragione della sua persistente modernità [51] e della sua capacità di assorbire ed integrare le

avatar
Noels Schulzen

Potere costituente. Quando si parla di potere costituente, ci si intende riferire al fondamento, alla forza creatrice e alla legittimazione di una costituzione.In linea di massima, per potere costituente si intende ciò che è alla base dell’instaurazione di un ordinamento costituzionale, ovvero di un nuovo ordine politico-giuridico che sostituisce in maniera traumatica (in genere, a seguito Le proprietà nella Costituzione e nel codice civile - Diritto.it. Versione PDF del documento. L’articolo 42, comma 3, Costituzione, dispone: “La proprietà privata può essere, nei casi

avatar
Jason Leghmann

... dell'unità politica, che, nella modernità, si rappresenta come Stato nazionale. ... La cultura giuridica inglese, invece, tende ad ignorare il concetto di Stato ed ad usare in ... accanto e sopra di esso, l'autonomia del diritto (common law) di cui i giudici, ... In quanto «fonte di giustizia» il suo potere è però, per un altro aspetto,  ...

avatar
Jessica Kolhmann

Lezione. Ascolta l'audio registrato lunedì 12 febbraio 2018 presso Napoli. Organizzato da Istituto Italiano per gli Studi Filosofici