Sai cosa mangi? La scienza del cibo.pdf

Sai cosa mangi? La scienza del cibo PDF

Richard W. Hartel, AnnaKate Hartel

Cosa mangia lAmerica nellera moderna? Probabilmente molte delle cose che mangeremo anche noi nel prossimo futuro. Ormai la dinamica dei flussi è chiara: lhamburger e la Coca Cola sono solo i simboli di un modello di consumo che, con diverse sfaccettature, ha definitivamente contaminato la nostra cultura del cibo. Se per noi gli spaghetti sono intoccabili e la pizza continua a essere il più gettonato tra i fast food, è comunque vero che le giovani generazioni sentono irresistibile il richiamo del cibo made in USA. Allinsegna dellintercultura e del mercato globale, ci troveremo sempre di più a fare i conti con prodotti per noi alieni come i Marshmallow (le famose caramelle spugnose a forma di cilindretto), magari in versioni addomesticate per sposarsi meglio con il gusto mediterraneo. Del resto il Parmigiano Reggiano e lo Speck dellAlto Adige negli hamburger di McDonalds sono già una realtà ed è un dato di fatto che i banchi del supermercato si arricchiscano ogni giorno di nuove proposte sempre più tecnologiche. Pagina dopo pagina, questo libro introduce in un mondo diverso ma certamente affascinante, dove si scopre che il cibo può avere dimensioni e significati differenti da quelli che gli attribuiamo abitualmente. Oltre il piacere, oltre il nutrimento, diventa gioco, ricerca tecnologica, sfida scientifica, desiderio di stupire e di distinguersi... dalla prefazione di Giorgio Donegani.

paragonare - Sai Cosa Mangi?: La Scienza Del Cibo ISBN: 9788847011748 - Cosa mangia l''America nell''era moderna? Probabilmente molte delle cose che mangeremo anche noi nel prossimo futuro. Ormai la dinamica dei flussi è chiara: l''hamburger e la Coca… acquista ora . Cosa mangia l’America nell’era moderna? Probabilmente molte delle cose che mangeremo anche noi nel prossimo futuro. Ormai la dinamica dei flussi è chiara: l’hamburger e la Coca Cola sono solo i simboli di un modello di consumo che, con diverse sfaccettature, ha definitivamente contaminato la nostra cultura del cibo.

7.44 MB Taille du fichier
8847011744 ISBN
Libre PRIX
Sai cosa mangi? La scienza del cibo.pdf

Technik

PC et Mac

Lisez l'eBook immédiatement après l'avoir téléchargé via "Lire maintenant" dans votre navigateur ou avec le logiciel de lecture gratuit Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Pour tablettes et smartphones: notre application de lecture tolino gratuite

eBook Reader

Téléchargez l'eBook directement sur le lecteur dans la boutique www.icvirgiliocamposano.it ou transférez-le avec le logiciel gratuit Sony READER FOR PC / Mac ou Adobe Digital Editions.

Reader

Après la synchronisation automatique, ouvrez le livre électronique sur le lecteur ou transférez-le manuellement sur votre appareil tolino à l'aide du logiciel gratuit Adobe Digital Editions.

Notes actuelles

avatar
Sofya Voigtuh

Sai cosa mangi? La scienza del cibo è un libro di Richard W. Hartel , AnnaKate Hartel pubblicato da Springer Verlag nella collana I blu. Pagine di scienza: acquista su IBS a 17.77€!

avatar
Mattio Müllers

I nostri pilastri restano, infatti, il cibo ed il territorio. Seguiteci per scoprire le nostre attività del 2016! 6 dicembre 2015 6 dicembre 2015 0. By Lucrezia BalducciIn ...

avatar
Noels Schulzen

All'Orto Botanico, un laboratorio per conoscere concretamente cosa mangiamo. Domenica 20 gennaio, l'Orto Botanico di Bergamo ospita l'incontro «Sai cosa mangi?», un laboratorio pensato per i

avatar
Jason Leghmann

Sei ciò che mangi,ma sai cosa mangi e quanto sprechi?Il cibo ... Copertina del libro L'oro nel piatto di Andrea Segrè, Simone Arminio ... Valore e valori del cibo. 14 ott 2019 ... Laureata in Scienze Biologiche con un dottorato in Scienze Genetiche e Biomolecolari, ha lavorato nel campo della ricerca fino al 2009 altro…

avatar
Jessica Kolhmann

Storia. Si presume che gli hagelslag nacquero nel 1919, quando la fabbrica di liquirizie olandese Venco produsse delle scaglie zuccherate al gusto di anice che ebbero un grande successo in tutto il paese. Nel mentre la Venz, un'azienda concorrente che brevettò gli hagelsag, iniziò a vendere un prodotto simile a base di frutta nel 1928 e, nel 1936, un altro a base di cioccolato.